giovedì 20 agosto 2015

Intervista a Le muse - Grafica

È con immenso piacere per me ospitare queste ragazze, bravissime grafiche, simpaticissime, professionali...e tante altre cose. Conosciamole meglio! 

Chi sono le Muse- Grafica? Quante siete?
Ciao Antonietta e grazie per l'ospitalità. Chi sono le muse? Siamo delle ragazze, credo ( non ho controllato per dirti di esserne sicura al 100%) e siamo più di 2 ma meno di 5 :P

Come vi siete conosciute?
Okay, è giunta l'ora di dire la verità. Siamo tutte rinchiuse in un ospedale psichiatrico, è da qui che lavoriamo. Le pazze- grafiche dovevamo chiamarci :p scherzo :D comunque ci siamo conosciute al lavoro J

Come nascono le Muse, da chi è nata l'idea di creare questo team?
Data la passione di tutte noi per la grafica abbiamo deciso di unire i nostri piccoli neuroni e le nostre (piccole) forze, il nome l'ha scelto una collega e dato che tutte eravamo d'accordo abbiamo deciso di usare questo :p

Come vi dividete il lavoro?
In base alle richieste e in base alle premade che vengono scelte.

Quante ore dedicate al vostro lavoro?
Dipende dalla cover. Ci sono cover che in due-tre ore sono pronte, altre capita anche otto ore. dipende dalle richieste che ci vengono fatte ;)

Le vostre cover stanno spopolando nel web e soprattutto su Amazon, secondo voi perché sono in molte a scegliere voi?
Non pensavamo di riscuotere tanto successo, abbiamo iniziato senza aspettarci nulla, con tanta umiltà e voglia di metterci in gioco e poi... Non sappiamo cosa sia successo, abbiamo avuto un sacco di richieste, molte cover ancora non le abbiamo pubblicate ma sono davvero tante. La soddisfazione più grande, penso sia quando arrivano autori indirizzati da qualcuno che si è affidato a noi per la sua cover, questo vuol dire che lasciamo un bel ricordo e che si fidano di noi, questo è il regalo più bello che riceviamo ogni giorno.

Molto amate e molto invidiate dalle altre grafiche, come vivete questa cosa?
Invidiate?
Siamo invidiate da altre grafiche?
Questa ci è davvero nuova. Non crediamo di suscitare invidie e se così fosse... Come la viviamo? Direi in realtà serenamente fino a oggi eravamo all’oscuro di tutto. È indifferente perché noi pensiamo solo a creare non badiamo a ciò che ci gira intorno.

Qual è la copertina alla quale siete più affezionate?
Sicuramente quella ancora da fare però le prime cover sono sempre quelle che lasciano un ricordo, l'elettricità di essere state scelte, la voglia di creare qualcosa che sorprenda l'autore, che piaccia. Sono tutte nostre creazioni e alla fine ci lasciamo sempre un pezzettino di cuore. Un po' come tanti figli sparsi nel web.

Cosa c'è dietro il lavoro di grafica?
Cosa c'è? Un delirio, la pazzia assoluta. Ore di prove, ricerche immagini, font, miglioramenti, scleramenti. Un delirio ma il bello sai qual è? Che quando una di noi per qualche ragione perde il controllo, è stanca, magari non è inspirata arriva l'altra ad aiutarla, oppure le da consigli. Siamo un Team e così lavoriamo, in sintonia e senza invidie solo con affetto e voglia di crescere.

Quante ore dedicate al vostro lavoro?
Che bella domanda. Abbiamo una vita fuori dal web, fuori da questa pagina chiamata le Muse grafica. Quante ore dedichiamo? A volte ci ritroviamo tutte insieme davanti al pc a cercare immagini, fare qualche commento e le ore passano troppo velocemente. Facciamo tante cose, a volte dedichiamo giornate intere, come nel fine settimana, altre volte dalle 4 alle 5 ore a sera, di ritorno dal lavoro. Restiamo sveglie un po' più del dovuto e portiamo a termine i nostri progetti, che poi sono anche i vostri, e che soddisfazione vedere le nostre immagini fondersi con le vostre storie. È come dare un volto ai vostri personaggi e noi ci emozioniamo sempre a ogni chiusura di un lavoro.

Grazie Antonietta per la tua intervista, noi Muse ti ringraziamo, è la nostra prima intervista e siamo tutte un po' su di giri. Questa notte party in manicomio :P


venerdì 3 luglio 2015

Le tue mani mi parlano d'amore di Angela Castiello


AUTORE: ANGELA CASTIELLO
TITOLO: LE TUE MANI MI PARLANO D’AMORE
EDITORE: BUTTERFLY EDIZIONI
DATA DI PUBBLICAZIONE: 12 GIUGNO 2015
GENERE: ROSA



SINOSSI

William è un ragazzo attraente, circondato da amici e persone che lo amano, sempre attento alla felicità di chi vive al suo fianco. Lavora nell'agenzia pubblicitaria di un amico ma sa già che non è quello il suo posto nel mondo. Come nel lavoro, anche nella vita sentimentale non riesce a trovare un punto fermo e vaga di donna in donna, di letto in letto, senza destinazione. La verità di ogni sua incertezza riposa in un atroce dolore che ha segnato la sua infanzia: l'abbandono da parte del padre quando sua madre stava lottando per la vita. Soltanto l'incontro con Tina, dolce ragazza sorda, che gli fa scoprire l'affascinante Lingua dei Segni, riuscirà a sciogliere il ghiaccio che ha nel cuore e a consegnargli la chiave del perdono.

BIOGRAFIA

Angela Castiello è nata a Praia a Mare (CS) l’1 giugno 1981. Attratta dalla lettura fin dalle scuole elementari, non ha mai smesso di alimentare la sua passione che negli anni si è evoluta e ha toccato tematiche diverse tra loro: dai racconti per bambini, ai romanzi rosa fino ad arrivare alle storie incentrate sulla condizione della donna nei paesi arabi. Infatti ha completato questo interesse studiando la lingua araba e laureandosi, all’università Orientale di Napoli, in Lingue Culture e Istituzioni dei Paesi del Mediterraneo. Durante il percorso universitario, per caso, si avvicina alla Lingua dei Segni Italiana frequentando i primi tre anni di corso all’università stessa e prendendo il diploma all’Ente Nazionale Sordi di Napoli appassionandosi così al mondo dei sordi e al loro modo di comunicare. Contemporaneamente inizia a lavorare come operatrice in un progetto ludico in una scuola elementare. Lo stretto contatto con i bambini della prima classe, la porta a capire come la lingua dei Segni possa essere anche per i bambini udenti un mezzo per approcciarsi, sin da piccoli, a un nuovo modo di comunicare ogni tipo di sensazione. Scrive il suo primissimo romanzo “Le tue mani mi parlano d’amore” per dare, attraverso il racconto di un’intensa storia d’amore, il suo piccolo contributo alla diffusione della conoscenza di un campo che per molti, oggi, resta ancora inesplorato.

ESTRATTO 

«Tremi, piccola mia. Perché?» La strinse più forte.
«Sei tu a farmi questo. Ciò che provo per te è un mistero meraviglioso. Se chiudo gli occhi è come se riuscissi a respirarne il profumo, lo sento scorrere in ogni parte di me».
«Perdonami per averti fatto male prima con quella frase…»
«Non saremo mai perfetti e i litigi non mancheranno così come i momenti di debolezza».
«Vedere che ti sottraevi al mio abbraccio è stato terribile».

«Ecco un momento di debolezza e di confusione. Tra di noi sta nascendo qualcosa di assolutamente pazzesco che non posso solo definire “amore” perché una semplice emozione che sembra durare un attimo ma che invece è il sussulto che apre la strada alla scoperta di una realtà complessa e profonda, non può essere chiamata solo con quella parola. Se ne ridurrebbe la sua forza. Forse quello che provo non ha un nome, data la sua unicità».

Passione Proibita di Antonietta Agostini


  • Formato: Formato Kindle
  • Lunghezza stampa: 196
  • Editore: Autopubblicato (31 maggio 2015)
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B00YN3MW7Y



Sinossi: Gioia ha un dolore nell’anima che la tormenta da settimane. 
Dopo l’abbandono di Matteo, a pochi mesi dal loro matrimonio, si chiude in se stessa e sigilla il suo cuore sicura sia l’unico modo per non soffrire mai più. Promette che, mai e poi mai, nessun uomo arriverà negli abissi della sua anima già graffiata dagli artigli della sofferenza. 
Sulla sua strada però incontra Nicholas, un uomo maturo, che farà vacillare tutti i suoi buoni propositi. Si ritroverà a oscillare su un precipizio di emozioni contrastanti, paura e voglia di lasciarsi andare, ancora, o forse, solo un’ultima volta. In questo gioco di seduzione Nicholas le farà conoscere una nuova donna e insieme esploreranno le vette di un rapporto pieno di passione ed erotismo. Eppure anche le passioni proibite hanno un prezzo e Gioia pagherà lo scotto di amare un uomo sposato. Rientrerà a Roma ancora una volta distrutta, tormentata nell'anima e con la paura nel cuore. 
Fino a quando Claudio cercherà di guarire le sue ferite sanguinanti con dolcezza e attenzione. 
Ma a volte il passato può incrinare il lieve equilibrio del presente mettendo Gioia di fronte a una scelta. 
Antonietta Agostini ci spiazza con la sua narrazione ricca di colpi di scena ricordandoci che non è la passione a vincere ma resta sempre l'amore che ci colpisce a farci prendere le scelte meno probabili. 

PAGINA AUTRICE: https://www.facebook.com/antonietta.agostiniscrittrice?fref=ts 

video


SECRET HEART di Connie Furnari


SECRET HEART di Connie Furnari
  • Formato: Formato Kindle
  • Lunghezza stampa: 160
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B00ZLY3CPK


Legati da un affetto che dura fin dall’infanzia, Kimber e Jake sanno di poter sempre contare l’una sull’altro, malgrado i caratteri totalmente opposti. Lei è la sola a non considerare il suo migliore amico un bullo attaccabrighe, segnato da una famiglia disastrata.
Kim è una ragazza ingenua e sognatrice. Romantica fino a essere a volte irrazionale, spera di vivere una storia d’amore coinvolgente come quelle che vede nei film e per la quale è disposta a tessere innocenti intrighi.
Quando conosce Dylan, giovane misterioso e che sembra molto più maturo della sua età, se ne invaghisce. Ma Dylan non è come appare. Si è trasferito a Dreamdale da Chicago, per fuggire da qualcosa. Per combattere la spietata concorrenza delle compagne di scuola, Kimber chiede a Jake di fingere di essere il suo ragazzo, per far ingelosire Dylan e mostrarsi più esperta di quello che è in realtà.
Kim però ignora che Jake è sempre stato innamorato di lei e non è disposto a lasciare campo libero al rivale. La ragazza verrà travolta da circostanze inaspettate che la cambieranno in modo radicale e la faranno crescere, tra segreti, bugie, gelosie e tradimenti.
Capirà che è impossibile controllare il cuore, e che niente è più indimenticabile di un amore segreto.

Secret Heart è un new adult, esposto con il punto di vista alternato dei due protagonisti: l’ottimista e spontanea Kimber, e lo scapestrato e ribelle Jake.
La storia ha luogo in un fittizio paese dell’Illinois, Dreamdale, e narra di due ragazzi molto diversi ma uniti da una profonda amicizia, destinata loro malgrado, a mutare in un amore segreto.
È un romance hot sui primi turbamenti amorosi e mette in evidenza i dubbi, le poche certezze e l’impulsività dell’adolescenza.

STRALCIO:
Lasciando scappare l’ennesimo sospiro, indugiai. Infine mi decisi. «Senti, io vorrei solo sapere cosa ci trovi in uno che neppure ti guarda e preferisce palpeggiare un’altra.»
«Non lo so. È carino. Tutte gli vanno dietro.»
«Quindi, a te piace solo perché piace alle altre?...»
Kimber non rispose e comprese che, detto così, era veramente sciocco in effetti. «No, no. Cioè, insomma…» Guardò Dylan e Lucy che continuavano a ballare. «Vorrei soltanto vivere una bella storia d’amore.»
«Ma come fai a vivere una storia d’amore con uno che nemmeno conosci?» A quel punto, scoppiai.
La gelosia, l’insoddisfazione, il modo in cui lei continuava a fissare quel ragazzo malgrado fosse abbracciata a me, erano davvero troppo da sopportare. «Non sai neppure quante ragazze ha già avuto, se ha un cane, quale musica gli piace ascoltare… Non sai niente di lui. Sembri la tredicenne scema che si prende una cotta per Justin Bieber e sospira guardando il poster.»
Si staccò da me, mentre continuavamo a ballare il lento, allontanandosi di parecchi centimetri.
Proseguii, ancora più irritato. «Hai una vita perfetta e non te ne accorgi. Hai una famiglia perfetta, la casa perfetta. E adesso, per completare il quadretto, vuoi anche il ragazzo che tutti credono perfetto?... Non credo tu sia davvero innamorata di lui, è solo il colpo di scena che vuoi aggiungere al tuo film. Devi deciderti a crescere, Kim.»
Aggrottò le sopracciglia. «Ma che ti prende?»
«Sei così, cieca! Non vedi a un palmo dal tuo naso.»
Notando che Dylan e Lucy ci stavano guardando da lontano con aria interrogativa, lei si riavvicinò. Avevano capito che stavamo litigando.
La reazione di Kimber fu improvvisa e sconcertante, almeno per me; senza che avessi il tempo di reagire, sentii sulle labbra il sapore della sua bocca.
Kim mi diede un bacio. Un bacio veloce, ma deciso. Riprendendomi dalla sorpresa, la spinsi indietro. In quel momento il lento finì e una canzone rock esplose dentro la casa. Tutti, attorno a noi, ricominciarono ad agitarsi come dementi.
«Ma che ti prende?!» le urlai contro. Sapevo che mi aveva baciato a causa delle parole che prima le aveva detto Lucy, per provarle che io e lei stavamo veramente assieme. Era il primo bacio che mi dava e me lo aveva dato per quel motivo. Per pura finzione.
«Scusa, io…» Kim si accorse troppo tardi di aver oltrepassato ogni limite.
Finalmente mi sfogai. «È ora di finirla con questo scherzo. Non puoi usarmi, per i tuoi scopi, e gettarmi via quando ti fa comodo.»



sabato 20 giugno 2015

Segnalazione: Il silenzio dell'amore di Rujada Atzori


Il silenzio dell'amore
pagine 93 
autopubblicato 
18 giugno 2015
prezzo: 0,99 cent ( a breve anche in cartaceo)

Sinossi: «Magari riesco a farti dimenticare Stefano...» sussurra accanto alle mie labbra. Abbasso lo sguardo soffermandomi sulla sua bocca, ho una voglia incredibile di sentirla sul mio corpo. 
«Non c'è riuscito nessuno, non ci riuscirai nemmeno tu...» 

Niky è innamorata da sempre del suo migliore amico, Stefano, ma per paura di rovinare la loro amicizia tace. 
Il silenzio dell'amore ha il costo della sofferenza. 
Prigioniera dei suoi sentimenti cerca di soffocarli, prima in relazioni sbagliate e poi con il sesso occasionale. In una notte di passione conosce un uomo misterioso che vuole abbattere i suoi silenzi scavalcando il muro dietro cui si difende. 
Niky si troverà a fidarsi di uno sconosciuto dal fascino magnetico. Può l'amore di sempre, puro e incondizionato, venire offuscato dalla passione? 
Rujada Atzori ci parla dei silenzi dell'amore, quelli che si bloccano nel cuore tacendo verità che potrebbero cambiare il corso del nostro destino. Per ricordarci che anche i silenzi hanno un suono...il suono dell'amore. 

Bio: Rujada Atzori è nata il 27.02.1990 e abita in Sardegna. The secret una scommessa d'amore è il suo primo romanzo pubblicato con la Butterfly Edizioni il 25 agosto 2014. Nell'aprile del 2015 decide di autopubblicarsi mettendo online il suo racconto: Un cameriere solo mio nella mia vita (im)perfetta, che in un mese e mezzo è stato acquistato da più di duemila persone. A giugno esce con un nuovo racconto: Il silenzio dell'amore, entrando subito nella classifica dei top 100 di Amazon.

link: http://www.amazon.it/Il-silenzio-dellamore-Rujada-Atzori-ebook/dp/B00ZO77HGY/ref=sr_1_1?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1434605902&sr=1-1&keywords=il+silenzio+dell%27amore

Autrice di:
The secret una scommessa d'amore: http://www.amazon.it/The-Secret-Digital-Emotions-scommessa-ebook/dp/B00N07R0JE/ref=pd_rhf_dp_p_img_4 ( per ora solo ebook)

Un cameriere solo mio nella mia vita (im)perfetta ( ebook e cartaceo): http://www.amazon.it/Un-cameriere-solo-mio-perfetta-ebook/dp/B00VIJTYEA/ref=pd_rhf_dp_p_img_4

ESTRATTO: 

Mi lascio andare a un pianto liberatorio, forse. Ma non libera niente. Mi sento male. Vorrei non averlo mai amato così tanto, vorrei non essermi mai innamorata di lui, vorrei non essere così debole. Non sono mai riuscita a dimenticarlo, è sempre stato nel mio cuore, dal primo giorno. Chissà se mi passerà mai, chissà se un giorno ci penserò e sorriderò di questo amore, chissà se riuscirò mai ad andare avanti. Credevo che l’amore rendesse felici, liberi. Credevo che l’amore fossero sorrisi ogni mattina. Credevo che l’amore fosse mangiare senza paura di ingrassare. Credevo che l’amore fosse magia. Credevo che l’amore fosse ridere a crepapelle, sentirsi sempre a un metro da terra. Credevo che l’amore riuscisse a fare tutto, anche le cose più improbabili. Credevo che l’amore fosse guardarsi e capirsi senza tante spiegazioni. Credevo che l’amore guarisse ogni male. Credevo che l’amore facesse scoppiare il cuore di emozioni. L’amore non è niente di tutto questo. L’amore è bastardo. T’illude, ti spegne. Mi asciugo con rabbia le lacrime e prendo la bottiglia di vino bevendo un lungo sorso. Non m’importa cosa succederà dopo, non m’importa se mi sentirò così male da vomitare tutta la notte, voglio solo che questo dolore, questo vuoto che sento all’altezza del petto, questo vuoto che mi squarcia il cuore in mille pezzi, sparisca. Voglio solo che sparisca. Tutto. Ricordi, risate, abbracci, baci, sguardi, carezze, parole non dette. Voglio che sparisca tutto dalla mia mente, dai miei ricordi.

sabato 23 maggio 2015

Ultima tappa del Blog tour di Seguimi nel buio, Alessia Cucè.

Buon pomeriggio!!!!! Finalmente riesco a chiudere il Blog tour dedicato ad Alessia Cucè e al suo piccino Seguimi nel buio. Dovevo farlo ieri ma internet mi ha abbandonata!!!! Meglio tardi che mai no? intanto vi mostro la cover, la sinossi e poi... vediamo se promuovere questo libro o bocciarlo" Ah ah no scherzo... 





Un viaggio a Parigi, un colpo di fulmine e le vite di Jacques ed Elisa si ritrovano bisognose di appartenersi. Ma il destino non sempre riserva belle sorprese ed Elisa si ritrova avvolta dalle tenebre a causa di una terribile notizia, la morte del suo amato, che ritornerà da lei in anima e le farà una proposta sconcertante. La giovane dovrà decidere se accettare di seguire Jacques o illuminare nuovamente la sua esistenza.

La mia opinione

Un cuore spezzato dal dolore per la perdita di un amore importante, l'unico, l'insostituibile, può cambiare la vita di una persona? ebbene sì, può farlo. La distrugge, tutto intorno a te sembra diverso, vuoto ed è quello che prova Elisa dopo la perdita del suo amato Jacques. Elisa cade nel baratro della solitudine e del dolore. Seguire o no il suo amore, è questo che tormenta Elisa, una richiesta forte, ma piena d'amore. 
Questo è il primo libro che leggo di Alessia Cucè, ne ho altri due nel mio kindle ma devo ancora iniziarli se devo essere sincera. Quindi per me la scrittura della Cucè è stata una novità. La storia mi è piaciuta molto, anche se avrei desiderato durasse un pochino di più, e avrei gradito anche qualche approfondimento della storia e degli avvenimenti. Si legge molto velocemente :( La sua scrittura mi ha colpita, semplice, senza troppi termini messi a casaccio, come spesso accade con altri autori. Il genere a me piace molto e mi piace soprattutto come la Cucè l'ha curato :) insomma sì, promossa, senza ripensamenti! Dovete assolutamente leggerlo! 


UN SALUTO DA PARTE DI ALESSIA! 

Ringrazio te Antonietta per avermi ospitato nel tuo blog e ringrazio tutte le blogger che hanno dedicato uno spazio a Seguimi nel Buio: Tiziana Cazziero, Giuseppina Vitale, Argeta Brozi , Elena Russiello e te. Grazie di tutto.

mercoledì 20 maggio 2015

Anteprima: Le paturnie di Miss Moon di Fabiola Danese e Luca Casamassima

Oggi vi presento una super super anteprima, perché io non vedo l'ora di averlo nel mio Kindle!!!! La cover è bellissima, ho visto il booktrailer e me ne sono follemente innamorata! Lo voglioooooo!!!!!




Nome autori: Luca Casamassima e Fabiola Danese
Titolo dell'opera: Le paturnie di Miss Moon
Genere: Chick lit
Prezzo Ufficiale: 1,99  (In promozione per tutto il primo mese a 0,99 )
Numero Pagine: 227
Pubblicato: Amazon e Kobo
Uscita: 25 maggio 2015


Sinossi
Lei ha 29 anni, origine italiane e una gran voglia di lavorare in un giornale. Lui ha 35 anni, londinese doc e un giornale lo possiede. Lei ha un passato da cui scappare a gambe levate, Lui un presente che comincia a stargli stretto come il nodo delle sue cravatte firmate. E poi, tra Lui e Lei, c'è L'Altra, qualcuno che, con la sua navigata esperienza e le proprie farneticazioni, aiuterà Lei a convivere con il suo passato, cercando di non rovinarle troppo il presente. Lei non vive che di paturnie, Lui cercherà di portargliele via. Una colorata Notting Hill sullo sfondo, un amore giusto al momento sbagliato e una terapista/fata madrina tutto pepe. Gli ingredienti ci sono tutti, l'amore saprà fare il resto? Una divertente commedia sulle svolte sbagliate che una donna può permettersi prima di imboccare la strada giusta; perché, per ogni donna col cuore spezzato, ce ne vuole un'altra che il cuore non se lo fa spezzare più da un pezzo!


Non ci si poteva credere: lo stava facendo di nuovo, era riuscita a trovarsi un nuovo stronzo pronto a rovinarle la vita e la cosa più buffa era che gli stava concedendo anche di farlo in grande stile. Non c’è niente da fare, ci sono donne con l’insana propensione al disastro, le stesse donne che sembrerebbero possedere un radar per gli amori sbagliati, un radar che le fa finire a disperarsi e ad ingozzarsi di Nutella sul divano di casa propria. Ahhhh, l’amore e le donne… A volte, non ci si può proprio fare nulla.

Gli Autori

Biografia: Fabiola Danese è nata a Taranto il 09/01/1990. Diplomata al liceo dei beni culturali Archita da Taranto e laureata in Editoria e Giornalismo presso la facoltà di Lettere e Filosofia di Bari.
Autrice della raccolta di poesie “Tutta colpa di Cenerentola” (BookSprint Edizioni) anno 2013 e di numerosi racconti come “Quello che (non) so di te” compreso nell’antologia Obession 2, “Senza fare rumore”, compreso nell’antologia Ispirazione pura e molti altri (tutti i racconti sono stati pubblicati nel 2014) “La cercatrice di sogni”, pubblicato dalla Butterfly Edizioni (dicembre 2014) è il suo primo romanzo.

Biografia: Luca Casamassima nasce a Taranto nel 1989, ma considera Roma (in cui si è trasferito nel 2008) la sua città. Attualmente iscritto al corso di laurea in Scienze dell'educazione, nel 2007 pubblica la sua prima raccolta poetica per la casa editrice Il Filo. Attivo nel teatro sia come attore che come sceneggiatore, ha frequentato nel 2008-2009 l'Accademia di recitazione Fondamenta e dal 2009 al 2013 ha condotto un programma radiofonico sulle frequenze di Radio Kaos Italy. Dal 2013 gestisce il sito internet www.nongarantisco.it e nel 2015 dà l'avvio al suo canale Youtube. "Le paturnie di Miss Moon" è la sua prima esperienza nel campo del romanzo, e certamente il suo primissimo esperimento di scrittura 'a quattro mani'.



Segnalazione: Caos di Luca Alessi


Titolo: Caos
Autore: Luca Alessi
Genere: thriller soprannaturale


Nella contea inglese di Devon, precisamente nella cittadina montana di Talon city, strani omicidi si susseguono a catena. 
Ogni cadavere presenta un foro nel petto e due v incrociate marchiate sulla fronte. A capo delle indagini si trova lo sceriffo Rudolf Maier, che scosso da un’inquietante visione, rinuncia al caso, lasciando il posto al giovane vicesceriffo Frank Murphy, che nel tentativo di far luce sulla vicenda, si troverà in un vortice di pericoli, intrighi e colpi di scena che lo metteranno a dura prova… 

http://www.amazon.it/Caos-Luca-Alessi-ebook/dp/B00U469N9Y/ref=sr_1_1?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1428425656&sr=1-1&keywords=caos



Segnalazione: SOLO UNA STORIA D’AMORE e di troppe paturnie di Momi Gatto

Titolo: SOLO UNA STORIA D’AMORE e di troppe paturnie
Autore: Momi Gatto
Editore: youcanprint
Pagine: 540
Disponibile nei migliori book store in versione ebook (2,99 euro) e cartacea


TRAMA
SOLO UNA STORIA D’AMORE e di troppe paturnie, di Momi Gatto.
Giulia e Davide, due ventenni di Milano, così genuini eppure a modo loro tanto complicati, aprono e chiudono questo romanzo fresco e ironico che li vede unici protagonisti. Il loro è un rapporto insolito fin dal primo sguardo, così intenso e assuefacente da spaventarli. Lo sconosciuto senso di irrinunciabilità che sentono l’una per l’altro, e la conseguente paura di perdersi, li spingono a nascondere, agli altri e soprattutto a loro stessi, quale sia il vero sentimento che li unisce. Solo il precipitare repentino delle cose, e l’immancabile batosta, li costringeranno ad aprire gli occhi. Impossibile non affezionarsi a questi due ragazzi e non immedesimarsi con i loro cervellotici ragionamenti, attraverso i quali tutti noi siamo passati almeno una volta nella vita.


Segnalazione: Incontri in maschera di Monica Schianchi


  • Formato: Formato Kindle
  • Lunghezza stampa: 128
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B00X6MH2DW


Torino 2030.
"Incontri in maschera" è uno dei migliori punti di ritrovo per tutti coloro che abbiano voglia di incontri sensuali nella massima sicurezza e discrezione. 
Per Altea, professoressa universitaria, è l'occasione ideale per liberare i propri istinti senza avviare una relazione sentimentale. La vita l'ha scottata troppe volte perché lei voglia esporre di nuovo il suo cuore.
Forse, però, un incontro che non aveva previsto le farà cambiare idea. Forse il suo cuore è pronto ad aprirsi di nuovo. 



Biografia: Monica Schianchi nasce a La Spezia nel 1994. Fin da piccola attratta dalla scrittura e dalla lettura, scrive il suo primo libricino a 8 anni come regalo per la sorella. A 13 anni ultima la stesura del suo primo romanzo "Il Potere dell'Amore - Le guerre dei Clan", oggetto di revisione fino alla pubblicazione, avvenuta durante l'ultimo anno delle superiori. Ottenuto il diploma al liceo classico si iscrive al corso di Lettere Antiche dell'Università di Torino. A fine 2014 esce la nuova versione eBook del romanzo e lo spin off, gratis, "Luna calante".
A maggio 2015 esce il suo secondo romanzo "Incontri in maschera". Nello stesso periodo l'autrice, insieme ad altre scrittrici, termina le procedure per la fondazione dell'associazione culturale SEU (scrittori emergenti uniti), con la quale ha partecipato al Pisa Book festival 2014, al Modena Buk 2015, al Torino Comics 2015, e al Salone Internazionale del Libro di Torino 2015.



lunedì 18 maggio 2015

Anteprima: Il rifugio del piacere di Tiziana Iaccarino



 Titolo: “Il rifugio del piacere”
Autore: Tiziana Iaccarino
Pubblicazione: Self publishing
Genere: Romance – Thriller
Store: Amazon
Anno: 2015
Pagine: 150 circa

Dopo aver scoperto il tradimento di suo marito, Carina cerca conforto nelle amiche, Simona e Viola, senza sapere che una delle due nasconde un segreto.
Per aiutare Carina a superare il momento difficile, Simona organizza un viaggio last minut con una sorpresa. Viola si unisce a loro e partono alla volta del Messico.
Una vacanza come tante che, in realtà, si trasforma in qualcosa di molto diverso.
Dopo aver alzato il gomito la prima sera, infatti, le ragazze s'imbattono in tre tipi dall'aria scanzonata, attraenti e dalla piacevole compagnia. Tutto sembra accadere in modo casuale e rapido. La spiaggia di notte, una chitarra tra le mani, due bottiglie di Tequila, baci rubati sotto la luna e un tuffo nudi in mare.
Quando Carina si sveglia senza sapere dove si trova e quanto tempo sia passato dalla sua sbronza, si rende conto che nulla sarà più come prima.
In una stanza dalle pareti nere come le lenzuola del letto su cui è adagiata, arriva l'irruenza di un uomo che le fa scoprire i piaceri della carne come nessun altro era riuscito a fare, fino a quel momento.
Sembra un incubo se non fosse che la trasgressione in quel contesto diventa il filo conduttore di un'esperienza che va oltre ogni sua più fervida immaginazione e le riaccende i sensi al punto da capire che, oltre l'avventura di un gioco a sorpresa, ci può essere qualcosa di più. 
Il nero divenne bianco, l'oscurità si tramutò in luce, la paura in coraggio,
l'ardore amaro in un sapore dolce quanto un bacio a fior di labbra.


martedì 14 aprile 2015

La mia Filofax Compact!

Oh non sono impazzita, lo so benissimo che questo post non centra nulla con il tema del blog, i libri...ma permettetemi di presentarvi la mia piccina, ha pochi mesi e già la adorooooooo!!!! Ho preso la Filofax Compact perché non sapevo se mi sarebbe piaciuta e quindi non mi andava di spenderci troppo, se potessi tornare indietro prenderei un altro modello, perchè la mia povera agenda già scoppia!!!! MA ne prenderò sicuramente un'altra!!! Ora ve la mostro...per la mia gioia ahahhaha


Era arrivata così...!

Aggiungi didascalia





Ora è così...aiutatela!!!!! 







venerdì 10 aprile 2015

Segnalazione: Ritornerò da te di Anya Ross


  • Formato: Formato Kindle
  • Lunghezza stampa: 350
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B00VVQYYJ0
  • Acquista qui


Primo volume della trilogia Scotland 

Alys ha venticinque anni e ha realizzato il sogno della sua vita: diventare una wedding planner. 
Quando viene ingaggiata per organizzare il matrimonio dell’anno, vede l’occasione per dare notorietà alla sua agenzia ma non sa che da quel momento in poi nulla sarà più come prima. 
Non si sarebbe mai aspettata di rivedere Alexander, ormai diventato un uomo d’affari freddo ed enigmatico. 
La passione tra loro scoppierà all’improvviso. Il legame che li unisce, riuscirà a essere abbastanza solido da superare le inevitabili ostilità? 

Anteprima: Stai con me di Elena Russiello

Buongiorno cari lettori! Uscirà il 14 Aprile, il nuovissimo romanzo di Elena Russiello e se devo dire la verità non vedo l'ora perché cover mi attira moltissimo!



Il lieto fine può esistere per tutti?
Un matrimonio, un ritorno inaspettato, una crisi e molto altro sono le prove che Elena e Riccardo dovranno riuscire a superare.
Perché per l'amore vero bisogna credere, combattere ma soprattutto fidarsi.

Puoi dire di conoscere davvero una persona quando conosci il suo lato più oscuro, i suoi segreti più inconfessabili.
Solo allora potrai dire: Stai Con Me.

lunedì 6 aprile 2015

Promossi e Bocciati #2

Oh, ci siamo...siete pronti a sapere chi sono i Promossi e Bocciati di questa settimana? Vado? Okay vado...

Promossi

1)

 Ironico e frizzante, il genere che piace a me! scritto divinamente!



2)

Una storia troppo troppo troppo bella, e poi io adoro Marta Savarino!


mercoledì 1 aprile 2015

Recensione in anteprima: Tutta colpa del tè di Marta Savarino

Buongiorno! È uscito proprio oggi l'ultimo romanzo di Marta Savarino, ed l'ho letto in anteprima! Ve ne parlerò subito tranquilli!


Formato: Formato Kindle
Lunghezza stampa: 187
Data uscita: 1 Aprile 2015
Prezzo: 1,50
Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.

Lingua: Italiano
ASIN: B00V8ZRGJO
http://www.amazon.it/Tutta-colpa-del-Marta-Savarino-ebook/dp/B00V8ZRGJO/ref=sr_1_6?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1427567305&sr=1-6&keywords=marta+savarino

Credere nell’amore, avere fiducia in questo sentimento pare non essere più possibile per Luisa, innamorata e ingenua, vittima di una situazione e un uomo che le spezzano il cuore. Ma la forza motrice che anima ogni donna, l’amore per un figlio, sarà il suo punto di partenza, e la piccola che darà alla luce riporterà lei stessa alla vita.
Luisa, sedotta e abbandonata, lascerà l’Italia con la piccola Viola al seguito e raggiungerà la sua famiglia, tornando a occuparsi della sua più grande passione: la cucina, lavorando presso l’albergo che i genitori gestiscono a Inverness in Scozia. In un ambito familiare meraviglioso, protetta e sostenuta dai suoi cari, Luisa piano piano risorgerà dalle sue ceneri, ritrovando anche se a fatica, la tranquillità perduta. Le sue giornate, incentrate totalmente sul lavoro e sulla crescita della figlia, non lasciano spazio all’amore, a un uomo e a sentimenti con i quali sembra aver chiuso per sempre, barricandosi in un dolore che il tempo ha lenito, ma non ha cancellato. Fino a quando…
Beh lo sappiamo, al destino piacciono i colpi di scena. Galeotto fu l’albergo di famiglia, sua oasi di pace, ma anche culla silenziosa di grandi novità. Con l’arrivo di un nuovo membro dello staff, David Alexander Hamilton, per Luisa sarà tempo di cambiamenti e di pulsioni dimenticate.
Così come le stagioni si accavallano, quando la pioggia lascia spazio al sole che tutto rinnova, anche per Luisa inizierà un percorso di rinascita, in cui l’amore farà capolino prima, per sfociare poi in una passione incontenibile. Ma le ombre del passato, non solo quelle di Luisa, non saranno facili da arginare: David Hamilton nasconde un passato turbolento e un drammatico segreto.
Così come un temporale impazzito, la tempesta minaccerà i conquistati equilibri, minerà le ritrovate certezze e metterà ancora una volta tutto in discussione. Ma se a bussare alla porta è l’amore, quello vero, potrà la ragione farsi da parte e il passato essere cancellato?



La mia opinione


Vorrei prima di tutto ringraziare l'autrice Marta Savarino per avermi dato la possibilità di leggere in anteprima il suo libro "Tutta colpa del tè". Vorrei averlo letto tutto d'un fiato, invece con il bimbo malato l'ho dovuto leggere a tozzi e bocconi e lo ammetto ogni volta che dovevo spegnere il Kindle rosicavo come non mai.
Marta Savarino in questo libro ci regala una storia meravigliosa. E su questo non avevo dubbi, con questo romanzo ho capito che la Savarino è più di una garanzia! Ma arriviamo alla storia, che ovvio non vi racconterò perchè la bellezza dei libri sta nel leggere tutto passo passo. Luisa, dal cuore infranto per la delusione di un abbandono meschino da parte del padre di sua figlia in sala parto. Si ritrova a dover ricominciare da zero con una piccola creatura. Così torna dai suoi, e si getta nel lavoro a capofitto. Chiudendosi nella sua adoarata cucina. Cercando di mettere da parte ogni sua voglia. Soprattutto la voglia di lasciarsi andare ad un uomo per paura di soffrire ancora.

Ma il destino le farà incontrare David Hamilton, un uomo che la travolgerà a tutti gli effetti. Avrebbe fatto lo stesso effetto anche a me un bel tipetto del genere! Anzi, se l'autrice lo conosce, me lo presentasse ahahah... vabbé dopo questa chiudete pure la pagina dai tranquilli avete il mio permesso! Tra battute spiritose e secondo me anche molti spunti di riflessione, la Savarino ha fatto centro un'altra volta, nei suoi libri c'è uno stile che a me fa impazzire. 
Mi piace l'ironia, la passione con la quale scrive i suoi testi ed é così palpabile che riesce a trasmetterti la stessa passione.
Io la leggerei sempre ad occhi chiusi. Quindi ... se la vostra domanda è lo consigli? Ebbene sì. leggetelo, ne vale davvero la pena.

lunedì 30 marzo 2015

Anteprima: Un cameriere solo mio - nella mia vita (im)perfetta di Rujada Atzori

Altra anteprima libresca, questo lo attendo da troppo tempo! E non vedo l'ora che arrivi il 2 Aprile! 



Trama:

Elisa ha diciotto anni e una grande voglia d'indipendenza.
Figlia unica, di una famiglia benestante, è cresciuta sotto l'ala protettiva dei suoi genitori. Relegata tra istituti privati femminili, convento e casa decide di lasciare l'agio della ricchezza per immergersi nella vita comune.
Seppur risoluta si trova catapultata in un mondo inaspettato.
La vita quotidiana è piena di difficoltà a lei sconosciute.
Cucinare, lavare e sistemare la sua roba è un mistero.
Come si accende una lavatrice?
Girare una crêpes è arte dei più capaci.
Gli equivoci non tardano ad arrivare ed Elisa ha un disperato bisogno di un cameriere.
In un intreccio leggero, scanzonato e romantico, Rujada Atzori, ci regala una storia che ci farà assaggiare il gusto delle piccole difficoltà quotidiane che diventano piacere quando si mescolano con l'amore e la possibilità di poter scegliere liberamente della propria vita.

Anteprima: Ti guardo da quassù di Elena Rose

Buongiorno lettori! Oggi vi presento un romanzo che sto aspettando con ansia. Uscirà a giorni e non vedo l'ora di leggerlo. La copertina mi piace moltissimo perché è così delicata :)



La trama:
Ginny sedeva al suo tavolo preferito bevendo latte macchiato. Aspettava le amiche di una vita per una serata fatta di pettegolezzi e risate spensierate. Il telefono prese a squillare e il suo mondo si ritrovò, d’un tratto, in bilico sul bordo di un baratro. Caroline, la ragazza con cui aveva condiviso tutto fin dai primi mesi di vita, giaceva immobile sull’asfalto con i capelli sporchi di sangue. Un pirata della strada l’aveva strappata alla vita e alle braccia delle sue amiche. Da quel giorno per Ginny, nulla fu più lo stesso. I sorrisi avevano lasciato posto ai tormenti e i sogni erano stati sostituiti dal dolore. Ginevra si era chiusa nella sua bolla dove i ricordi erano banditi e il passato dimenticato, ma qualcosa o qualcuno l’avrebbero costretta ad affrontarli. Ian, con la sua schiettezza disarmante, cercherà di far tremare il suo mondo inventato, facendole scoprire il potere di un bacio e di un abbraccio. “La testa le diceva di scappare da quei disarmanti occhi blu, ma il cuore scelse di seguire un’altra via.” Un’emozionante storia che racconta come l’amore può curare le crepe di un’anima ferita.

Blog che seguo!